The Dream of a Scene

SF-premiazione-cinit-andreaIMG_5449

Il regista egiziano Yasser Shafiey ha presentato al Festival africano d’Asia e America latina “Il sogno di una scena”, cortometraggio premiato con il riconoscimento Cinit. In 23 minuti Shafiey racconta la vicenda di un regista (se stesso) alle prese con la realizzazione di un film sul tema della libertà delle donne. La difficoltà maggiore è trovare una protagonista disposta a rasarsi i capelli andando contro gli standard di bellezza della società egiziana. Alla fine solo l’aiuto regista accetterà la parte nel film trovando la vera se stessa dentro e fuori dal progetto del giovane regista. Di seguito le motivazioni.

25° Festival del Cinema Africano, Asia e America Latina
Milano, 4-10 maggio 2015

La Giuria del “Premio CINIT Cineforum Italiano – CEM Mondialità”, composta da Massimo Caminiti, Neda Furlan e Massimo Nardin,

– per una intrigante combinazione di meta-film, nella quale la poesia, inattesa e sorprendente, si sviluppa a partire da un impianto in apparenza documentaristico e che invece innesta nella vicenda interrogativi che coinvolgono culture e generazioni: il tutto sospeso tra verità e immagine, tra sostanza e illusione;

– per le testimonianze dei due protagonisti principali, i quali con atteggiamenti decisi, motivano fortemente la loro sfida esistenziale con un gesto che accresce a dismisura la loro ricerca di identità;

conferisce all’unanimità il proprio riconoscimento al cortometraggio

The Dream of a Scene di Yasser Shafiey (Egitto, 2015, dur. 23′).

http://www.festivalcinemaafricano.org/new/2015/05/i-vincitori-del-25-festival-del-cinema-africano-dasia-e-america-latina/

Lascia un Commento

Animated Social Media Icons Powered by Acurax Wordpress Development Company
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook