Simboli, lingue e linguaggi prima dell’alfabeto

La scrittura è nata in Mesopotamia, si sa, ma non per le finalità per cui oggi la usiamo. Alla mostra “Prima dell’alfabeto. Viaggio in Mesopotamia alle origini della scrittura” (promossa dalla Fondazione Giancarlo Ligabue) visitabile ancora fino al 25 aprile 2017 nella biblioteca dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, a Palazzo Loredan in campo Santo Stefano a Venezia sono esposte duecento opere della Collezione Ligabue: tavolette, sigilli, vasi e altri manufatti tutti incisi con iscrizioni oramai tradotte. Forse non tutti però sanno che l’alfabeto non è sumero, ma è precedente, di origine semitica sviluppatosi nell’area egiziana, in scrittura cuneiforme. Culla di civiltà straordinarie, oggi martoriata e saccheggiata dalla guerra e dal terrorismo che hanno reso inaccessibile il suo patrimonio di bellezza e conoscenza, la terra di Sumeri, Accadi, Assiri e Babilonesi ci viene raccontata e svelata grazie all’esposizione che ha un ricco apparato tecnologico per le esigenze dei meno immaginifici.

Lascia un Commento

Social Media Icons Powered by Acurax Web Design Company
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook