Nell’era del selfie

Il cruccio

C’è un grave problema:
è impossibile afferrare il sistema
così infinito e iperindeterminato di elementi
che le mie relazioni di concetti
contribuiscono a creare, il dilemma.

Il cruccio non è una cosa personale
assumendo una dimensione universale.
Più che comunicare, è quel tu
che diventa io, è la marea che va
e viene, che ci ricopre vacua,
ci bagna, ci solleva, chi conduce giù giù.

Lascia un Commento

Social Media Icons Powered by Acurax Website Designing Company
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook