Dachau

Dachau

 

C’è un grande spazio dentro ogni uomo

un nucleo denso di speranze e parole

scintille di vita, legami stretti e colore.

 

Dachau lo nega, nel suo vasto suolo

di filo spinato, baracche lerce, dolore

che anche ora ricordare ci duole.

 

Dov’è la libertà in una scelta di altri…

non c’è anzianità se per altri sei vecchio…

cos’è serenità in urla d’infanti straziati.

 

Fischiando il treno arriva ma morto

è il binario; frenando il camion scarica

vite rastrellate cui il destino ha fatto torto.

 

C’è un grande spazio dentro ogni uomo

un nucleo denso di speranze e amore

scintille di vita, stretti legami e parole.

 

Questo campo lo nega, serbiamone coscienza

ripercorriamo la storia con lacrime di commozione

sarà qui il luogo della memoria, per la sua asserzione.

Lascia un Commento

Floating Social Media Icons Powered by Acurax Blog Designing Company
Visit Us On TwitterVisit Us On Facebook